Elena Mazza

Biografia

Elena nasce a Roma, fin dall’adolescenza si appassiona alla recitazione. A sedici anni frequenta il primo corso di teatro, e si laurea poi in DAMS ( Discipline Arti, Musica e Spettacolo). Sempre più convinta di voler intraprendere il mestiere dell’attrice, decide di frequentare un corso professionale a Roma “Il Cantiere Teatrale” diretto da Paola Tiziana Cruciani, dove si diploma nel 2008. Prende parte a numerosi spettacoli teatrali, mentre per il cinema partecipa a due cortometraggi, l’ultimo per il Lucca 48 Film Fest 2020, dove ottiene la nomination come migliore attrice. Di recente si è avvicinata alla Stand Up Comedy ed all’insegnamento, è infatti insegnate di recitazione presso la scuola Teatro Traiano Scuola D’Arte di Fiumicino (Roma).

Esperienza

Formazione

  • 2019 – “Laboratorio di recitazione cinematografica” con Francesco D’Ignazio.
  • 2017 – “Il lavoro dell’attore con il regista” stage con Alessio Inturri.
  • 2015 – “ Far suonare la voce” seminario condotto da Matteo Belli.
  • 2012 – “ La scrittura scenica contemporanea” con Alessandra Fallucchi e Cinzia Villari.
  • 2009 – “Voci per una Medea”, studio sulla “Medea” con Augusto Fornari.
  • 2008 – Stage sul teatro napoletano con Marco Simeoli.
  • 2008 – Stage di sceneggiatura con Massimiliano Bruno.
  • 2008 – Stage “Acting on camera” con Alessandro Capone.
  • 2007 – Stage di canto ed educazione della voce con Tosca.
  • 2007 – “Far ridere non è una cosa da ridere” con Roberto Ciufoli.

Premi:

  • “Nuovo Premio Teatro Traiano 2018” di Roma – miglior corto a tematica sociale
  • “Testaccio Comic Off 2015” – premio al miglior spettacolo “Amore non essere geloso”

Teatro:

  • 2019/20 – “Serata Omicidio” scritto e diretto da Giuseppe Sorgi
  • 2018/2020 – “Scalaccì Corpobbì” scritto e diretto da P.Tiziana Cruciani
  • 2018 – “Quando meno te lo aspetti” di G. Blumetti, regia Ramona Fiorini
  • 2015/17 – “Amore non essere geloso” di Andrea Zanacchi, regia Marco Simeoli
  • 2014 – “ Non è una storia d’amore” scritto e diretto da Andrea Zanacchi
  • 2014 – “Per chi mettiamo play” progetto di Clemente, Bisanti, Mazza
  • 2013 – “Il Circo Baracca” scritto e diretto da Andrea Zanacchi
  • 2013 – “Mademoiselle Papillon” di Stefano Benni, regia Giovanni Carta
  • 2011/14 – “Scalaccì Corpobbì” scritto e diretto da Paola Tiziana Cruciani
  • 2009 – “Voci per una Medea” da Euripide, adattamento e regia Augusto Fornari.
  • 2008/09 – “’Na storia de borgata” scritto e diretto da Gianni Quinto.
  • 2007 – “Alla scoperta delle città invisibili” da Italo Calvino, regia Alessandra Fallucchi.

Cortometraggi:

  • 2020 –“Green Blood” – regia Matteo Moro Quarta (Cortometraggio)
  • 2017 – “Scherzi a morte” regia Andrea Zanacchi ( Cortometraggio)

Gallery

Richiedi informazioni e disponibilità

Scrivici a elena-mazza@imacrew.com oppure compila il form:

Dati

  • Anno di nascita: 1984
  • Altezza: 170
  • Taglia: 42
  • Torace: 88
  • Vita: 69
  • Fianchi: 94
  • Scarpe: 39
  • Capelli: Castani
  • Occhi: Marroni
  • LINGUE
  • Italiano: madrelingua
  • Inglese: base
  • DIALETTI
  • Romano
  • SKILLS
  • nuoto, snowboard, bicicletta, trx
  • CITTA’ D’APPOGGIO
  • Roma, Milano, Caserta, Napoli, Vicenza, Catania, Genova